10 curiosità sul Lago di Como

Quella del lago di Como è una delle località turistiche più affascinanti e rinomate del mondo. La sua fama è dovuta non solo alla bellezza del lago ma anche ai suoi scorci pittoreschi, ai suoi borghi, alle ville esclusive e ai paesaggi mozzafiato. Il lago di Como nasconde anche dei segreti che non tutti conoscono.

Ecco 10 curiosità inaspettate sul lago di Como

È il lago più profondo d’Italia:

il lago di Como, dalla celebre forma a “y” rovesciata, è il lago che ha la profondità maggiore di tutta Italia, ben 410 metri. Quanto ad ampiezza è invece il terzo dopo il lago di Garda e quello Maggiore.

È chiamato anche lago di Lario

Sapevate che il lago di Como è abitualmente chiamato anche “lago di Lario”? Il nome deriva da “larius”, termine con cui era designato l’originale accampamento romanico fondato da Giulio Cesare.

Anche Star Wars è stato girato qui!

Sono tanti i film che sono stati girati in questa zona ma pochi sanno che perfino l’episodio II della serie cult Star Wars intitolato “l’attacco dei cloni” è stato girato sul lago di Como, precisamente presso Villa Lenno che, per l’occasione, è diventata il set dove si svolgono le nozze tra Anakin Skywalker e Padmé Amidala.

Il fiume color latte

“Fiumelatte”, non a caso chiamato così per il suo colore bianco che ricorda quello del latte, è un fiumiciattolo davvero particolare. È lungo appena 250 metri, il che ne fa il secondo fiume più corto d’Italia.  Il fiume nasce dal monte Grigne e può essere ammirato solo per pochi mesi all’anno.

Il forte migliore d’Europa si trova qui

Costruito in occasione della Prima Guerra Mondiale, “Forte Montecchio” è la costruzione bellica fortificata meglio conservata di tutta Europa. É possibile anche fare dei tour e delle visite guidate. 

Il lago di Como e il più bello del mondo

Nel 2014 “The Huffington Post” ha proclamato il lago di Como il più bello del mondo.

Alessandro Volta è nato qui

La zona del lago di Como ha dato i natali a tanti personaggi illustri, incluso Volta, il celebre inventore della pila.

Il mostro “Larrie”

Anche il lago di Como ha il suo “mostro” proprio come quello di Loch Ness. si tratterebbe di un lariosauro, un rettile vissuto circa 250 milioni di anni fa. Gli avvistamenti di questo dinosauro sono iniziati già nella prima metà dell’Ottocento e ancora oggi c’è chi giura di aver visto il mostro!

I “fantasmini” sono di qui!

Avete presente i calzini corti e invisibili chiamati per l’appunto fantasmini? Bene, sono stati inventati proprio sul lago di Como, precisamente a Lecco nel 1994 dai fratelli Dodesin.

La bandiera di Como

La bandiera è formata da una croce bianca su sfondo rosso, esattamente come le bandiere usate dai Romani in battaglia.